La tenuta all’acqua, aria, vento, vapore e rumore!

Attraverso una fessura aperta, dovuta ad un’interruzione del pacchetto tetto e/o parete non sigillata, si producono i seguenti inconvenienti:
• Entrata di calore in estate
• Perdita di calore in inverno per convezione libera d‘aria calda e per l‘entrata di vento freddo dall‘esterno
• Condensa negli strati esterni d‘inverno, dove l‘aria umida proveniente dall‘interno si raffredda e può condensare
• Condensa negli strati interni d‘estate, dove l‘aria esterna umida si raffredda e può condensare
• Riduzione del comfort interno a causa degli spifferi
• Passaggio di rumore
ATTENZIONE!!!

Negli edifici ad alta efficienza energetica si creano forti differenze di temperatura tra interno ed esterno, specialmente nelle stagioni estreme (estate ed inverno). La tenuta all’aria e la tenuta al vento delle strutture diventa quindi fondamentale per evitare il passaggio repentino di aria carica di umidità dalla parte più calda alla parte più fredda dei pacchetti e la conseguente ed inevitabile formazione di condensa.
Per questo motivo è estremamente importante avere molta cura dei punti più critici dell’edificio, quali:
• Nodi di congiunzione di pareti, tetti e solai
• Attacchi a terra delle case in legno
• Sormonti ed interruzioni di Schermi e Membrane Traspiranti
• Nodi di congiunzione serramento-parete
• Impiantistica