Referenze

Casa SaDiLegno - CasaClima Award 2010


Committente: Samuele Giacometti

Progettista: Samuele Giacometti

Costruttore: Vivere nel Legno – Sauris (UD)

Cerificazione: Casa Clima B+

 

Appunti di cantiere.

Siamo nell’aprile del 2010, esattamente 10 anni fa, ed alla Casa SaDiLegno veniva rilasciato il Certificato Energetico CasaClima B+.
L’edificio progettato da Samuele Giacometti nel 2007, secondo il Metodo SaDiLegno, è stato costruito in Val Pesarina, nel cuore delle Dolomiti Pesarine. Sono state utilizzate 43 legno-pianta trasformate in legno-casa e arredamento grazie ai saperi di artigiani ed imprese locali. Il tutto è avvenuto all’interno di un anello con raggio 12 km e centro il bosco, origine delle piante, di proprietà dell’Amministrazione Beni Frazionali di Pesariis che lo gestisce secondo lo standard di qualità PEFC (“Programme for the Endorsement of Forest Certification schemes”).
Nello stesso anno la casa è stata studiata da ENEA e premiata con il CasaClima Award e la Bandiera Verde di Legambiente.
Nel 2011 diventa il primo edificio di legno ad uso residenziale al mondo ad essere certificato PEFC (c’è una pagina FB).
Nel 2012 viene presentato dal PEFC International, in Brasile nell’ambito di RIO+20, come esempio di reale sostenibilità ambientale, sociale ed economico. Grazie a questa esperienza, sempre nel 2012, nasce l’impresa SaDiLegno di Samuele Giacometti che mette a punto un innovativo progetto che verrà cofinanziato l’anno successivo dalla Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia e patrocinato da INEA (Istituto Nazionale Economia Agraria – oggi CREA) dalla Comunità Montana della Carnia e dal PEFC Italia.
Durante il progetto nel 2013 in Alta Carnia vede la luce 12-to-Many (c’è una pagina FB “Reti di imprese e sostenibilità del legno: 12-to-Many), la prima rete di imprese della filiera Foresta-Legno in Italia.
Sono i nodi di questa neonata rete di imprese a cogliere l’opportunità, gentilmente offerta dal signor Mido Martin di Ampezzo, di partecipare a EXPO Milano 2015 ospitati nel padiglione gestito dalla KIP International School. E’ da qui che nasce e prende forma il progetto “Dai Sapori ai Saperi della Carnia” (c’è una pagina FB) grazie al quale la Carnia ed il suo sapere di legno sono stati protagonisti per un’intera settimana ad EXPO Milano 2015. Ed è grazie anche a questa attività di Marketing territoriale che la straordinaria impresa FratelliLeita di Prato Carnico, si trasforma da restauratrice a produttrice di clavicembali utilizzando specie legnose locali, producendo così il primo strumento musicale al mondo certificato PEFC.
Nel 2018 12-to-Many, insieme a FERRERO, ENEL ed IMA è fra le venti Best Practice raccontate nel volume contenente la ricerca “COESIONE È COMPETIZIONE” realizzata da Unioncamere e Fondazione Symbola (C’è una pagina FB) dove si legge: “L’unione crea lavoro e valorizza i talenti del territorio: 12-to-Many è il caso emblematico di come il made in Italy sia vincente se riesce a fare sistema.”
Da gennaio 2019 a Febbraio 2020 12-to-Many trova inoltre spazio, insieme alla Magnifica Comunità di Fiemme e al marchio Legno della Provincia di Torino, come best practice per l’uso del legno locale nei pannelli espositivi con cui Triple Wood, il progetto ARPAF (Alpine Region Preparatory Action Fund) che mira a promuovere una cultura dell’edilizia in legno sostenibile nella regione EUSALP al fine di portare vantaggi sociali, ecologici ed economici alle sue comunità.

La storia di questa esperienza è stata raccontata in due libri pubblicati dall’aretina Compagnia delle Foreste (c’è una pagina FB):
– Come ho costruito la mia casa di legno, 2011.
– Vivere una casa di legno e mettere in tasca 662,75 € al mese, 2015.

Oggi Samuele Giacometti, sua moglie Sarah ed i loro tre figli Diego, Diana e Pablo vivono ancora nella loro Casa SaDiLegno. Una casa nata dai boschi della Val Pesarina, dai preziosi saperi di artigiani locali e dal sogno di vivere in una casa di legno di un giovane ingegnere marchigiano.

Prodotti posati Riwega

Membrana traspirante – USB Micro
Nastro acrilico – Tape 1 PE
Nastro acrilico – Tape 1 PAP